,

Prima tappa del gravity Race a Treia

Come ormai di tradizione il Rogue Racing Team inaugura la nuova stagione partecipando alla prima gara del Gravity Race sul tracciato di San Lorenzo di Treia, un’ottima occasione per rodare piloti e struttura che anche quest’anno presenta importanti novità. Un nuovo furgone quest’anno ci accompagnerà nelle lunghe trasferte nazionali ed internazionali, una nuova struttura paddock renderà la vita sui campi gara dei riders ancora più comoda e spaziosa, ma la grande novità che quest’anno ha dato al team quel plus in più che da anni stavamo cercando è la presenza sotto la nostra tenda di Paolo Mazzoni come tecnico; questo weekend ha coccolato le nostre Trek Session 88 in maniera eccelsa dando a ogni rider del team una bici praticamente senza limiti per poter far si che ognuno potesse dare il meglio di se … tutte queste novità e il duro lavoro di sviluppo dell’inverno ha portato ad ottimi risultati, il piccolo del team Francesco Savadori ha conquistato un ottimo posto nella categoria allievi con un ancor più ottimo 7 posto assoluto a pochissimi secondi dai primi, Leonardo Pedoni, Giovanni Padovani e Alessandro Piattella si sono piazzati relativamente 6-7-8 nella categoria open elite; il trio d’assalto del Flow Team ha combattuto nelle tostissime categorie amatoriali ottenendo un 20 posto di Alessandro Rogari e un 27 posto di Michele Baldissarri nella categoria Elite Master mentre Michele Ondedei si piazza al 12 posto della categoria M1 …. Contentissimi di questo ottimo debutto ci prepariamo per la prima tappa del Circuito Gravitalia dove andremo a metterci a confronto con i big del panorama nazionale e tastare con mano il vero livello della squadra … Un ringraziamento Particolare va a tutti i nostri Sponsor che ogni anno ci supportano e permettono alla squadra di poter crescere sia in ambito tecnico che sportivo…

See You Next Race …. Rock!!!!!